Home Attualità Insulti sessisti alla Azzolina, dopo quelli di Gozzini alla Meloni

Insulti sessisti alla Azzolina, dopo quelli di Gozzini alla Meloni

CONDIVIDI
  • Credion

Anche la ex Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina torna a essere oggetto di violenza verbale a sfondo sessista, come già accaduto in passato. Un episodio che segue quello avvenuto nei giorni scorsi a danno di Giorgia Meloni.

Ieri 21 febbraio, infatti, Giovanni Gozzini, professore dell’Università di Siena, ha rivolto alla leader di Fratelli d’Italia insulti pesantemente denigratori, nel corso di una trasmissione radiofonica presso l’emittente Controradio.

Icotea

Nulla di nuovo, fa notare la ex Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, che a suo carico riceve continuamente questo genere di intollerabili epiteti.

La Tecnica della Scuola esprime solidarietà nei confronti della ex Ministra e di tutte le donne vittime di violenza di genere, verbale e non verbale.

Violenza verbale di genere

Così la ex Ministra dell’Istruzione sul proprio profilo Facebook: Promemoria. Questo è il livello degli insulti sessisti che arrivavano (la grafica raccoglie alcuni commenti pubblicati il 25 agosto scorso) e che continuano ad arrivare, a me come a tante altre. Il problema della violenza verbale e di genere è prima di tutto culturale. Serve una condanna unanime, quotidiana e senza ipocrisie. E le donne devono saper fare squadra.

LEGGI ANCHE