Home Generale Intitolata un’aula alla maestra morta ad Amatrice

Intitolata un’aula alla maestra morta ad Amatrice

CONDIVIDI
  • GUERINI

Porta il nome della “maestra Barbara”, come la chiamavano i suoi alunni, un’aula della scuola dell’infanzia di Pantalla di Todi, da sabato scorso intitolata a Barbara Marinelli, di Orvieto, morta insieme al marito, Matteo Gianlorenzi, sotto le macerie dell’Hotel Roma, durante il terremoto ad Amatrice del 24 agosto scorso.

 

{loadposition eb-progetti}

Icotea

 

Alla cerimonia di intitolazione dell’aula erano presenti, tra gli altri, anche i genitori di Barbara, cui la comunità locale, genitori e bambini hanno fatto sentire il loro affetto e il loro cordoglio per la scomparsa della figlia. Barbara Marinelli aveva lavorato a Pantalla dal 2009 al 2014. A suggerire di intitolare a lei un’aula della scuola, dove è stata apposta una targa, sono stati i genitori dei bambini che la frequentano. Al termine della cerimonia, i bambini hanno donato dei loro disegni e un Dvd ai genitori di Barbara (Ansa)