Home Attualità L’Aquila a 8 anni dal terremoto: la ricostruzione delle scuole non...

L’Aquila a 8 anni dal terremoto: la ricostruzione delle scuole non c’è

CONDIVIDI

Otto anni dopo il devastante terremoto del 6 aprile 2009, i 6 mila bambini vanno ancora in classe nei container, nessuna delle loro scuole è stata ad oggi ricostruita, nonostante 44 milioni siano disponibili dal 2013-2014. 

 

{loadposition deleghe-107}

Icotea

 

E anche i ragazzi delle superiori, scrive Ansa, dopo i terremoti di Amatrice e Montereale e con le scosse ancora in corso, non se la passano meglio: molti dei loro istituti, infatti, hanno indici di vulnerabilità sismica molto bassi. Ma questi dati, nonostante le verifiche in tal senso siano state effettuate dalla Provincia nel 2013, sono stati resi pubblici solo a gennaio, dopo una richiesta di accesso agli atti da parte dei genitori. 

In particolare è ancora al centro delle cronache il caso del liceo Cotugno, che stando alle carte ha problemi statici e strutturali a prescindere da un terremoto. Ma anche le altre scuole superiori, secondo tali verifiche, non sono state adeguate sismicamente.