Home Archivio storico 1998-2013 Generico L’Italia che ricicla

L’Italia che ricicla

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Promossa dal Ministero dell’ambiente e dal CONAI (Consorzio nazionale imballaggi) si svolgerà il 26 febbraio prossimo in tutta Italia la giornata nazionale "L’Italia che ricicla": si tratta della più ampia e capillare iniziativa di informazione e sensibilizzazione sul tema della riduzione, della raccolta differenziata e del riciclaggio dei rifiuti mai realizzata sinora nel nostro Paese.
Protagonisti dell’iniziativa saranno non solo le imprese e gli operatori del settore, la grande distribuzione e gli Enti Locali, ma anche – e soprattutto – le Associazioni e le scuole.
A tutti questi soggetti infatti Ministero e Conai chiedono di organizzare eventi di educazione e informazione sul tema della raccolta, del recupero e del riciclo dei rifiuti, valorizzando i risultati della propria attività ed il proprio contributo alla soluzione del problema.
Destinatari della Giornata saranno i cittadini, chiamati a partecipare ad un mega-sondaggio nazionale che potrà fornire una fotografia estesa e capillare su ciò che pensano gli italiani della raccolta differenziata e del riciclaggio.
Ciò avverrà mediante la compilazione di cartoline-questionario che saranno distribuite nei luoghi di tutta Italia dove si terranno le iniziative.
Le scuole potranno prendere parte alla manifestazione promuovendo iniziative a carattere didattico o ludico, per esempio allestendo mostre, laboratori, animazioni, spettacoli o distribuendo materiali e pubblicazioni realizzate dagli insegnanti e dagli alunni.
Nella stessa giornata a Roma, presso la Galleria Comunale di arte moderna e contemporanea, verrà allestita una mostra nazionale alle quale i diversi soggetti potranno esporre i propri materiali ed illustrare le proprie proposte.
Tra tutti i partecipanti alla mostra verranno scelti "300 casi di successo" che verranno raccolti ed illustrati in un volume pubblicato dal Ministero dell’ambiente.
Per tutta la settimana dal 22 al 26 febbraio, infine, si susseguiranno in diverse parti d’Italia dibattiti, convegni e altre iniziative sul tema del riciclaggio.
La manifestazione sarà anche un’occasione per finanziare la realizzazione di un vero e proprio "Museo nazionale del riciclaggio": per ogni cartolina-sondaggio, infatti, il Conai verserà un contributo di lire 500 su un apposito fondo nazionale.
Per garantire un’adeguata informazione sulla Giornata è stato istituito anche il numero verde 800-990040.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese