Home Archivio storico 1998-2013 Generico L’Onu e i problemi dell’infanzia nel mondo

L’Onu e i problemi dell’infanzia nel mondo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Alla sessione speciale dell’Assemblea Generale dell’Onu parteciperanno Capi di Stato e di Governi, associazioni dell’infanzia e bambini di tutto il mondo per analizzare la condizione dell’infanzia oggi nel mondo e per identificare gli impegni per il prossimo decennio.
Durante la Sessione Speciale si farà il punto delle promesse mantenute e di quelle tradite dal Vertice di dieci anni addietro e si stabilirà una "agenda globale" per far raggiungere ai bambini tre obiettivi particolari: nascere e vivere nel modo migliore, poter frequentare una buona scuola di base e poter partecipare alla vita della comunità di appartenenza.
L’Unicef, insieme a migliaia di ragazzi, insegnanti e genitori ha sottoscritto il "Manifesto per un Movimento Mondiale dell’infanzia" le cui firme saranno consegnate all’Assemblea Generale nel corso della sessione dedicata all’infanzia e che riassume, in dieci punti, i diritti dell’infanzia:
1) Tutti per uno, uno per tutti;
2) I bambini prima di tutto;
3) Crescere sani e forti;
4) Stop alle violenze e allo sfruttamento;
5) Combattere l’Aids;
6) Ehi, mi sentite?;
7) Tutti a scuola;
8) Al riparo di tutte le guerre;
9) Proteggere il pianeta;
10) Lottare la povertà.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese