Home Archivio storico 1998-2013 Estero L’Università virtuale dell’Onu offre corsi di laurea in “sviluppo sostenibile”

L’Università virtuale dell’Onu offre corsi di laurea in “sviluppo sostenibile”

CONDIVIDI
webaccademia 2020


"La Global Virtual University, nata sotto gli auspici della United Nations University e dello United Nations Environment Programme ha tra gli obiettivi di offrire la prospettiva di una cooperazione internazionale costruttiva, non soltanto tra nazioni ricche e povere, ma anche all’interno del mondo in via di sviluppo nel settore dello sviluppo ecologicamente sostenibile.
Con questi obiettivi United Nations University (Unu) di Tokyo, United Nations EnvironmentProgramme (Unep) di Nairobi, Agder University College (Auc) e Unep/Grid-Arendal in Norvegia hanno lavorato alla costruzione di una rete di collaborazioni internazionali tra le università che permetterà di laureare in "Master in Global Environment and Development Studies" (Geds) studenti provenienti da ogni parte del mondo (ma principalmente dai paesi in via di sviluppo) in sei discipline ad alta specializzazione legate alla gestione delle risorse naturali nella prospettiva dello sviluppo sostenibile: Gestione delle Informazioni Ambientali, Gestione dello sviluppo, Gestione delle Acque, Gestione delle Risorse marine, Gestione del Territorio, Gestione della Salute e dell’Ambiente. La richiesta di creare le professionalità indicate tra i settori del Geds nasce dal rilevamento di come il divario tra le nazioni sia spesso segnato da esperienze di gestione errate che, nonostante la potenzialità delle risorse naturali disponibili, hanno aggravato le condizioni povertà e di degrado ambientale fino a creare zone di emergenza successive alle crisi ambientali occorse negli ultimi decenni. Attualmente le iscrizioni ai corsi sono limitate a 15-20 studenti per ogni ramo di specializzazione e comportano perciò una stretta relazione con il supervisore e i docenti e un’ampia disponibilità di risorse a cui accedere liberamente. I corsi sono riservati a candidati selezionati, laureati in un settore legato alle aree di specializzazione, con esperienze di lavoro interessanti e motivati a proseguire la propria carriera nel campo della cooperazione internazionale. Il programma di studi, consultabile sul sito, prevede alcuni corsi comuni a tutte le specializzazioni, più l’analisi approfondita dei metodi di ricerca e delle conoscenze utili a costruire progetti di sviluppo sostenibile per le diverse aree del pianeta. La tesi di master richiede agli studenti di realizzare una ricerca originale e circostanziata, supportata da studi approfonditi sul metodo e sul contenuto, sugli studi compiuti e analisi dei risultati ottenuti.

Preparazione concorso ordinario inglese