Home Politica scolastica Giannini presenta i risultati de “La Buona Scuola”

Giannini presenta i risultati de “La Buona Scuola”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sulla “Buona Scuola” del Governo siamo giunti alla fase due, della presentazione dei primi risultati della consultazione pubblica, il documento #labuonascuola lanciato a settembre per indicare le priorità del governo nel campo dell’istruzione: a fornire le indicazioni giunte dalla messa a disposizione della cittadinanza, per due mesi, della bozza di testi di riforma della scuola, è stato, in una conferenza stampa, direttamente il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini.

La consultazione su #labuonascuola è durata due mesi, dal 15 settembre al 15 novembre, e ha coinvolto i cittadini sia on line, attraverso il sito www.labuonascuola.gov.it, sia off line, con i dibattiti organizzati dal Miur (40 le tappe del tour de #labuonascuola) e dai cittadini (oltre 2.000 in tutto il paese)”.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

Giannini

 

DIRETTA

 

16.27  I documenti delle regioni

 

 

 

 

 

16.51 Giannini: “È inaccettabile che gli studenti che escono dalla scuola italiana non conoscano una lingua straniera e siano anche analfabeti dal punto di vista musicale. Ripensare anche il tema dell’educazione Civica. Questa per noi è una sfida”

 

16.52 Giannini: “Pieno successo dell’iniziativa, un grande risultato del Miur e del governo”

 

16.54 Giannini: “Ora tocca a noi e al governo tradurre in pratica i consigli arrivati”

 

16.55 Giannini conclude così: “Il primo settembre 2015 la riforma dovrà essere sui banchi di scuola. La maturità non cambia, almeno per il 2015”

 

16.57 Parla Francesco Luccisano, capo segreteria tecnica del Miur

 

16.58  Giannini: “Per fare la “Buona Scuola ci vuole un intero paese”

 

CLICCA QUI per seguire la diretta streaming video

RAI CULTURA

 

 17.01 Luccisano: “Dopo #labuonascuola arriva #lascuolareloaded. Ma questo non è un punto di arrivo”

 

RAI CULTURA1

 

RAI CULTURA2

 

17.05 Luccisano: “Anche la Commissione Europea ha apprezzato il piano #labuonascuola

 

 

17.12 “La Buona Scuola” è stata la consultazione più grande d’Europa

 

17.15 Valutazione, alternanza e formazione i temi più discussi su #labuonascuola

 

17.16  Ecco le slides di presentazione de “La Buona Scuola” clicca qui

 

17.22  “Gli utenti vorrebbero che i precari assunti aiutino gli studenti con debito”

 

17.23  Continua la conferenza stampa

 

17.25 “Per 81% merito deve contribuire alla crescita stipendiale dei docenti”

 

 

17.27 A cosa deve servire l’organico funzionale?

 

 

 

17.28  Le scuole dicono stop alle “molestie burocratiche” attraverso la consultazione

 

 

17.31  Quali nuove competenze per #labuonascuola?

 

17.38  Cambiare cicli scolastici non è priorità secondo chi ha partecipato alla consultazione su #labuonascuola

 

 

17.39 Lucciano annuncia: “Il sito cambierà già da stasera: diventerà piattaforma di controllo dei nostri passi futuri. il sito http://www.labuonascuola.gov.it diventerà un punto di osservazione sull’attuazione, trasparenza e dati”

 

17.42 E’ il momento di Alessandro Fusacchia: “Abbiamo cercato di ascoltare tutti: ora risposte a tutti i gruppi del mondo della scuola. Con #labuonascuola abbiamo sviluppato un vero e proprio patto generazionale”

 

RAI CULTURA4

 

17.55  Si è conclusa la conferenza stampa di presentazione dei risultati

 

Preparazione concorso ordinario inglese