Home Politica scolastica “La Buona scuola, profili di incostituzionalità”, l’ultimo numero di Gilda TV

“La Buona scuola, profili di incostituzionalità”, l’ultimo numero di Gilda TV

CONDIVIDI

Nuovo appuntamento con Gilda Tv, il canale digitale del sindacato Gilda degli insegnanti.

In questa edizione sono riportati gli ultimi due interventi del convegno che si è tenuto a Roma lo scorso 16 marzo dal titolo “La Buona Scuola, profili di incostituzionalità”.

Icotea

Gli interventi sono due, come detto. Il primo è di Rino Di Meglio, coordinatore nazionale Gilda che afferma: “Tutta la nostra rete territoriale è pronta a dare il suo contributo per la raccolta delle firme necessarie alla presentazione dei quattro quesiti referendari sulla legge 107 … E´ importante che tutta la società civile venga sensibilizzata perché il referendum sulla legge 107/2015, il cui comitato promotore è formato anche da Flc Cgil, Cobas, Unicobas e associazioni di insegnanti come la Lip, non riguarda soltanto gli insegnanti, ma anche famiglie e studenti”. 

L’altro intervento è di Fabrizio Reberschegg, presidente Associazione Art. 33: “… nella campagna referendaria dobbiamo dire che si può fare una scuola migliore e noi possiamo immaginare come farla, perchè la nostra esperienza rappresenta un punto di riferimento per una vera buona scuola… “