Home Politica scolastica “La Buona scuola, profili di incostituzionalità”, l’ultimo numero di Gilda TV

“La Buona scuola, profili di incostituzionalità”, l’ultimo numero di Gilda TV

CONDIVIDI
  • Credion

Nuovo appuntamento con Gilda Tv, il canale digitale del sindacato Gilda degli insegnanti.

In questa edizione sono riportati gli ultimi due interventi del convegno che si è tenuto a Roma lo scorso 16 marzo dal titolo “La Buona Scuola, profili di incostituzionalità”.

Icotea

Gli interventi sono due, come detto. Il primo è di Rino Di Meglio, coordinatore nazionale Gilda che afferma: “Tutta la nostra rete territoriale è pronta a dare il suo contributo per la raccolta delle firme necessarie alla presentazione dei quattro quesiti referendari sulla legge 107 … E´ importante che tutta la società civile venga sensibilizzata perché il referendum sulla legge 107/2015, il cui comitato promotore è formato anche da Flc Cgil, Cobas, Unicobas e associazioni di insegnanti come la Lip, non riguarda soltanto gli insegnanti, ma anche famiglie e studenti”. 

L’altro intervento è di Fabrizio Reberschegg, presidente Associazione Art. 33: “… nella campagna referendaria dobbiamo dire che si può fare una scuola migliore e noi possiamo immaginare come farla, perchè la nostra esperienza rappresenta un punto di riferimento per una vera buona scuola… “