Home Politica scolastica La Buona Scuola? Senza studenti non si fa!

La Buona Scuola? Senza studenti non si fa!

CONDIVIDI
  • Credion

“Senza studenti non si fa”: a sostenerlo è la Rete degli studenti, nel commentare i dati sulla consultazione svolta sulla “Buona Scuola” da parte del Miur.

“Siamo fortemente preoccupati – dice Alberto Irone, portavoce nazionale Rete Studenti Medi – dall’assenza nel Piano di temi fondamentali per il mondo della scuola come il diritto allo studio, per cui nella legge di stabilità non sono previste risorse, e la riforma della governance, che pretendiamo vada fatta nella direzione di un allargamento degli spazi di democrazia, scongiurando l’entrata dei privati negli organi di rappresentanza. I risultati della consultazione riguardo al Sistema Nazionale di Valutazione confermano quanto diciamo da anni: nella valutazione delle scuole ci deve essere la valutazione degli studenti e anche per quanto riguarda lo statuto delle studentesse e degli studenti in stages è una conferma di quello che diciamo”.

Icotea

 

 

{loadposition articologoogle}

 

 

La Rete studentesca, pertanto, chiede “rassicurazioni immediate anche sul metodo e sui tempi di approvazione di questa legge. Ci auguriamo – dice ancora Irone – che il percorso legislativo del Piano sia più trasparente e più inclusivo rispetto a quello della Consultazione. Questa infatti è stata rivolta principalmente alle scuole, senza direzionarsi su chi la scuola la vive ogni giorno: noi studenti. Pretendiamo inoltre che le associazioni abbiano un ruolo trainante nella costruzione di questo processo: senza di noi il mondo della scuola avrà ben poche possibilità di cambiare da corpo burocratico come è adesso ad attore sociale vivo come invece dovrebbe essere. La scuola del futuro deve avere al centro i bisogni evolutivi e di apprendimento degli studenti, non gli interessi economici delle aziende. Senza un reale investimento nel mondo dell’istruzione non c’è futuro per questo paese”.

 

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola