Home Alunni La Corte dei Conti bacchetta il Miur: interventi frammentari per alunni disabili

La Corte dei Conti bacchetta il Miur: interventi frammentari per alunni disabili

CONDIVIDI

Secondo l’Istat, sono in aumento gli alunni con disabilità nelle scuole italiane, soprattutto quelli con disturbi di salute mentale che raggiungono quota 170mila, a fronte di circa 230 mila totali, così come già segnalato da La Tecnica della Scuola.

Nell’anno scolastico 2016-17, afferma l’istituto, “gli alunni con disabilità sono circa il 3% degli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e quelli con disabilità intellettiva sono pari a 2 alunni con disabilità su 3”.

A questo proposito interviene oggi la Corte dei Conti che “bacchetta” il Miur sull’argomento: per i giudici ci sono iniziative troppo frammentarie per il sostegno agli studenti disabili.

ICOTEA_19_dentro articolo

E non è tutto: “si manifestano, inoltre, carenze in tema di dati e relativi indicatori sulla qualità dell’istruzione e dell’inclusione degli studenti con disabilità nella scuola e nelle classi ordinarie; ausilio di interpreti della lingua dei segni per bambini sordi che ne fanno richiesta e di materiale didattico e di tecnologie di ausilio non sempre a disposizione dei legittimi destinatari”.