Home Disabilità La musica per combatte il disagio

La musica per combatte il disagio

CONDIVIDI

 MusicaInGioco   e un progetto didattico sperimentale che si sta sviluppando nella provincia di Bari con l’obiettivo ambizioso di usare la musica come strumento di stimolo dell’intelligenza, di educazione sociale e personale dei più piccoli, offrendo la precedenza alle situazioni di disagio socio-economico, disabilità, disturbi dell’apprendimento.

In questa logica MusicaInGioco, con la sua “didattica reticolare”, ha raggiunto in tutta la Puglia circa 1.500 bambini tra i 7 e i 13 anni donando loro lezioni e strumenti e l’opportunità di far parte dell’Orchestra regionale infantile.

Icotea

 

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

 

Il progetto della onlus si ispira al sistema creato in Venezuela da Josè Antonio Abreu, musicista ed ex ministro della cultura che nell’arco di un trentennio e con sovvenzioni pubbliche ha organizzato una rete d’istruzione musicale con 450 mila ragazzi, il 90% dei quali appartenenti a famiglie disagiate.

Anche il progetto MusicaInGioco è stato finanziato nell’ambito del programma pugliese Bollenti Spiriti per le politiche giovanili 2014-2015 e porta avanti le proprie attività gratuite anche grazie agli sponsor, alle donazioni e all’azione volontaria di chi crede in questa missione.