Home Generale La regione Lazio vara la legge contro il bullismo

La regione Lazio vara la legge contro il bullismo

CONDIVIDI

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato la proposta di legge che disciplina gli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo.

Il testo prevede l’istituzione di un fondo con uno stanziamento di 750 mila euro per il triennio 2016/2018, di cui 150 mila euro per quest’anno.

Icotea

Sarà istituita una Consulta regionale sul bullismo. L’Aula ha dato il via libera, Il Consiglio tornerà a riunirsi mercoledì 9 marzo alle 11. All’ordine del giorno la proposta di piano di indirizzo generale sulla programmazione della rete scolastica.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

TUTTE LE NOTIZIE SUL CONCORSO ANCHE SU TELEGRAM!

Grazie alla legge sul bullismo, precisano le agenzie, saranno sostenuti programmi e progetti che puntino al rispetto della dignità della persona, alla valorizzazione delle diversità e al contrasto di tutte le discriminazioni “come richiamate dall’articolo 21 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”. Punto, quest’ultimo, sul quale si è concentrato in particolare il dibattito in aula.

Sostegno, inoltre, sarà dato alla tutela dell’integrità psico-fisica di bambini e adolescenti, alla diffusione della legalità e all’utilizzo consapevole degli strumenti informatici e della rete, specie a scuola.