Home Archivio storico 1998-2013 Generico Le donne e il loro ruolo nella moderna società imprenditoriale

Le donne e il loro ruolo nella moderna società imprenditoriale

CONDIVIDI
  • Credion

Nell’ambito del progetto "Ricette per il Mainstreaming", si è svolta al Palazzo della Provincia Regionale di Catania, la conferenza "Donne: imprese e nuove professioni", promossa ed organizzata dall’Assessorato Pari Opportunità della Provincia Regionale di Catania e da Arci Donna Ong International.
Dodici donne impegnate nel mondo imprenditoriale e professionale hanno raccontato la propria esperienza lavorativa, rispondendo alle domande che il giornalista Antonello Zitelli, presentatore dell’iniziativa, ha loro rivolto.

"Gli obiettivi del forum sono la promozione delle Pari Opportunità nel mondo della famiglia, della formazione, del lavoro e della politica – ha spiegato Cettina Cambareri, assessore provinciale per le Pari Opportunità – ed in particolare la promozione di una cultura che valorizzi le differenze di genere e che incoraggia iniziative in cui uomini e donne possano confrontarsi. In altre parole, il forum si presenta come quel luogo aperto e pluralistico di idee per rendere attuabili i progetti che favoriscono una maggiore presenza di donne".

Il forum, cui hanno partecipato anche 58 Comuni della provincia ed altri enti pubblici, nonché le associazioni di categoria e di volontariato, in quasi un anno di attività ha già realizzato azioni concrete tra le quali l’elaborazione di un’analisi reale dei fabbisogni delle donne catanesi e delle motivazioni che sono all’origine dei progressi e delle limitazioni sociali che caratterizzano l’evoluzione delle condizioni di pari opportunità.
Hanno concluso l’incontro Nanda D’Amore e Roberta Messina che hanno approfondito il tema relativo a "Ricette per il Mainstreaming".

"Oggi le donne hanno ormai acquisito il diritto di entrare nelle programmazioni di politica economica e sociale dell’Unione Europea: basti pensare che nessuna programmazione operativa viene approvata da Bruxelles in assenza di uno specifico taglio pari opportunità – hanno sottolineato – ed è per questo che Arcidonna ONG internazionale ha creato questo progetto di gender mainstreaming, rifinanziato dalla Commissione Europea per il terzo anno consecutivo e promosso dal suo nascere dalla Provincia Regionale di Catania. Un progetto, in continua evoluzione, che ha coinvolto e coinvolgerà ancora molti partner nazionali ed internazionali e che si rende pubblico attraverso il sito internet
www.manstreaming.it dove sono raccolte le ricette e dove è offerto ampio spazio a donne impegnate nel lavoro e nella politica".
"La conferenza è stata un punto di incontro per rappresentare i vari ruoli ricoperti dalle donne nella moderna società e per sollecitare la promozione di azioni positive nell’ambito dell’organizzazione del lavoro, valorizzando l’impegno di chi, da anni, si adopera nel rispetto delle Pari Opportunità, realizzando attività concrete e valide", ha concluso l’assessore Cambareri, invitando i presenti alla consegna delle borse del concorso promosso dalla Provincia Ragionale di Catania per premiare le migliori tesi di laurea sul tema delle Pari opportunità, che si svolgerà lunedì 4 giugno, alle ore 10.30, presso i locali di Via Prefettura.