Home La Tecnica consiglia Le novità dell’offerta formativa ICOTEA per il 2019

Le novità dell’offerta formativa ICOTEA per il 2019

CONDIVIDI

Da una recente ricerca, si è valutato come non siano in pochi gli italiani che scelgono di regalarsi un corso o master, magari erogato con la metodologia FAD (Formazione a Distanza). Con questa modalità di studio si può accedere ad un servizio su misura dello studente, che lo assecondi nei tempi e nei modi relativi alla frequenza delle lezioni, agli esami da sostenere ed alle interviste con il corpo docenti. In questo scenario, molto interessante è l’offerta presentata da ICOTEA, Istituto qualificato nel campo della Formazione, accreditato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e delle Ricerche), con Decreto del 23/09/2013 GU n. 242 del 15/10/2013; Decreto n. AOODGPER: 6833 del 19/09/2012; Decreto n. 474/668 del 31/10/2006.

È accreditato dal Ministero della Giustizia con Decreto del 21/09/2010 n. 123 e PDG del 11/01/2011 n. 164; dal Ministero dello Sviluppo Economico aut. prot. N. 0017933 del 30/07/2015; Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti allo svolgimento di corsi di formazione professionale ai sensi del D.M. 198/91 art. 7 co° 2.

Oggi ICOTEA, al termine del Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica, è autorizzata al rilascio di titoli del tutto equipollenti ai diplomi di laurea, ai sensi del D.M. n. 38 del 10/01/2002. I decreti ministeriali citati sono pubblicati nella sezione “Accreditamenti e Certificazioni”.

Ovviamente queste certezze derivano da solide basi sviluppate nel corso del tempo. Come si vede dagli accreditamenti registrati da ICOTEA, il cammino percorso dalla fondazione nel 1998 ai 20 anni del 2018, è stato costellato di successi per l’Istituto.

ICOTEA ha destinato al Settore Scuola una nutrita serie di proposte formative: Diplomi di Specializzazione, Corsi Singoli, Master, un Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica, Corsi di Alta Formazione, Diplomi di Perfezionamento, Certificazioni informatiche, Certificazioni Linguistiche, Corsi di italiano ed altri corsi, come quelli riguardanti la sicurezza in ambienti di lavoro scolastico. La proposta formativa per il Settore Scuola comprende quindi corsi di aggiornamento e perfezionamento per insegnanti e docenti. Per tutti gli strumenti formativi del catalogo afferenti alla Scuola sono state curate delle schede illustrative che indicano con precisione i titoli di accesso richiesti, i vantaggi economici, il piano di studi, la validità dell’attestato finale e i possibili sbocchi professionali. L’innovazione apportata dall’e-learning consente lo svolgimento di lezioni ed esami a distanza, grazie ad un portale attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. L’attivazione delle lezioni avviene entro 24 ore dall’iscrizione e ogni corsista potrà disporre di un tutor personale per l’assistenza on line.

L’Istituto, sempre attento alle esigenze dei corsisti, ha esordito nel 2019 con l’istituzione di nuovi corsi accessibili sia da laureati che da diplomati: i Diplomi di Perfezionamento Annuale Post-Diploma. Tali corsi a fronte di un monte di 1500 ore, garantiscono l’acquisizione di 60 CFU. Saranno utili ad ottenere 3 punti per la terza fascia delle graduatorie ad esaurimento, 3 punti da poter sfruttare in seconda e terza fascia delle graduatorie d’Istituto, 1 punto per la mobilità ed il trasferimento, 1 punto per le graduatorie perdenti posto già di ruolo.

Sono otto i corsi già attivati ed approfondiscono le tematiche, rispettivamente, di: Animatore digitale, BES: Bisogni Educativi Speciali, DSA: Disturbi Specifici dell’Apprendimento, ABA: Metodologia per l’autismo, Decreto IORI: Educatore Professionale Socio-Pedagogico, La nuova leadership nella scuola 3.0 tra mobbing ed inclusione scolastica, Scuola 3.0: Cyberbullismo e Gestione del Burnout, Metodologia CLIL.
I titoli acquisiti al conseguimento dell’attestazione finale danno la possibilità di accedere a diversi sbocchi lavorativi come ad esempio concorsi pubblici, bandi e progetti, graduatore scolastiche ma anche aggiornamento professionale.

Per qualsiasi informazione è possibile visitare il sito all’indirizzo www.icotea.it o inviare una mail a icotea@icotea.it.

PUBBLIREDAZIONALE