Home Alunni Le ore di alternanza scuola/lavoro non devono essere svolte tutte in azienda

Le ore di alternanza scuola/lavoro non devono essere svolte tutte in azienda

CONDIVIDI

Quest’anno nelle terze classi degli istituti tecnici le ore di alternanza scuola lavoro diventano obbligatorie. Per questo motivo nelle scuole si moltiplicano i dubbi sull’operatività di questi progetti. Ad esempio vengono fatte domande del tipo: Come faccio a trovare aziende che accolgono gli studenti per 200/400 ore? Quali attività possono essere svolte a scuola e computate nelle 200/400 ore? Prima di tutto si fa notare che le ore di ASL non devono essere svolte tutte in azienda, ma vanno integrate con le attività fatte a scuola. Esempi di attività:

  • Formazione sulla sicurezza

  • Concetti relativi all’organizzazione del mondo del lavoro

    Icotea
  • Formazione sulle caratteristiche dell’azienda ospitante

  • Acquisizione di competenze informatiche, utili ad esempio per avere memoria delle attività svolte

  • Formazione linguistica relativa in particolare alla terminologia adotta nelle aziende

  • Ogni altro tipo di formazione relativa alle competenze che si vogliono far acquisire.