Home Archivio storico 1998-2013 Generico Le politiche per la famiglia

Le politiche per la famiglia

CONDIVIDI

Il nuovo Osservatorio nazionale della Famiglia, presieduto dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Roberto Maroni, si è insediato il 27 gennaio scorso.
L’ organismo si inserisce in un quadro di riferimento segnato da un approccio innovativo alle politiche familiari, delineato nel Libro Bianco sul Welfare (febbraio 2003): si riconosce alla famiglia il ruolo prezioso di volano nei processi di coesione sociale, di strumento di rafforzamento contro il rischio di emarginazione per le persone maggiormente esposte (minori, anziani, persone con disabilità), il luogo privilegiato per il consolidamento delle relazioni tra persone e tra generazioni.
Con questa iniziativa, si è aperto nel nostro Paese l’Anno internazionale della famiglia, il 2004 appunto, così proclamato dalle Nazioni Unite a dicembre del 2003.

Diversi sono gli eventi programmati: un convegno a marzo, organizzato dal Ministero del Lavoro, sulle politiche familiari e sul nuovo welfare; in autunno, una conferenza internazionale per la promozione di un confronto sugli obiettivi conseguiti e sulle prospettive.

E’ previsto anche l’approvazione di un disegno di legge per l’istituzione della giornata nazionale della famiglia.

Per ulteriori informazioni sulle politiche della famiglia:
telefonare al numero verde 800 196 196

Icotea