Home Archivio storico 1998-2013 Generico Le ragazze hanno rendimenti scolastici superiori ai maschi

Le ragazze hanno rendimenti scolastici superiori ai maschi

CONDIVIDI
  • Credion

Il notevole svantaggio relativo al superamento dell’esame GCSE da parte degli studenti nei confronti delle studentesse, nonostante le iniziative introdotte dal Governo Blair per migliorare le prestazioni dei maschi, è inaccettabile! Parola di Margaret Hodge, ministro dell’Higher Education.
E le ragazze nel superare il GCSE, esame su geografia, chimica, scienze, matematica, fisica, inglese quest’anno hanno incrementato il vantaggio sui maschi di nove punti percentuali, malgrado iniziative d’insegnamento di alcune materie per sessi separati, disposte dal Department for Education and Skills.

Le ragazze, rispetto ai maschi, conseguono i risultati più brillanti, valutati con A-C, in tutte le materie, tranne biologia e fisica. Ai maschi va invece il voto più alto solo in matematica e fisica.

Lo svantaggio dei maschi è cresciuto fin dal 1988, anno d’introduzione dell’esame GCSE, tanto che si è protestato contro  questo tipo di prove che sembrava favorisse le ragazze.

Il portavoce del Department for Education and Skills afferma che ci sono molte ragioni che potrebbero  spiegare i peggiori  risultati dei maschi: per esempio, fra loro non è di moda passare per ragazzi impegnati nello studio.

And Alan Smithers, docente di Education all’Università di Liverpool, mette in evidenza come i maschi non siano da biasimare per i  risultati modesti.

Smithers è del parere che l’esame GCSE premi l’impegno e la continua applicazione nel corso degli anni di studio. E le ragazze, in ciò, primeggiano.

Diversi rimedi sono stati messi in atto per recuperare il ritardo dei maschi: dagli insegnanti di supporto, alla reintroduzione, nelle classi maschili, di elementi femmili.

Il Department for Education and Skills ha incaricato l’Homerton College di Cambridge di analizzare il gap tra i due sessi.

Sapremo di più alla fine del prossimo anno.