Home Attualità Licei musicali e coreutici: è on line il nuovo portale, con materiali...

Licei musicali e coreutici: è on line il nuovo portale, con materiali per la formazione

CONDIVIDI
webaccademia 2020

E’ on line da alcuni giorni il nuovo portale internet della Rete Nazionale “qualità e sviluppo” dei Licei musicali e coreutici italiani coordinata dal dirigente scolastico del liceo scientifico-musicale-sportivo “Attilio Bertolucci” di Parma, Aluisi Tosolini.

Il portale è stato oggetto in questi mesi di un completo restyling, di un significativo aggiornamento e della connessione diretta con altre risorse on line di particolare rilievo educativo sviluppate nell’ambito dell’attività di rete.
Di particolare interesse, tra gli altri, l’accesso diretto alla Biblioteca digitale dei Licei Musicali e Coreutici .
Anche le aree dedicate alle testimonianze di docenti e studenti e quella sulla formazione che raccoglie tutte le video lezioni del corso “Nuove prospettive didattiche nell’insegnamento di Tecnologie Musicali” che nel mese di maggio del 2020 ha impegnato 80 docenti di Tecnologie musicali in un innovativo e unico percorso di formazione connesso al PNSD.

“I nuovi ambienti di lavoro affiancati a quelli già esistenti, comunque completamente rivisitati e riprogettati – spiega il dirigente Aluisi Tosolini – permettono un accesso diretto ed immediato a documenti, normativa, incontri di lavoro, eventi vari prodotti dalla Cabina di regia della rete LMC oltre che materiali capaci di restituire un quadro molto ricco del potenziale educativo, didattico e creativo espresso dai Licei musicali e coreutici che, proprio 10 anni fa, con l’avvio della riforma, hanno iniziato a muovere i primi passi.

ICOTEA_19_dentro articolo

“Il nuovo portale – conclude Tosolini – rimane perciò il punto di incontro di ogni nodo della rete nazionale dei LMC, il luogo dove ogni docente e dirigente potrà condividere esperienze e contenuti
educativi e didattici prodotti nelle scuole, lo spazio di condivisione, di scambio e di crescita della comunità di persone e di pratiche collegate all’universo musicale e coreutico dell’istruzione secondaria superiore della scuola italiana”.

Preparazione concorso ordinario inglese