Home Sicurezza ed edilizia scolastica Locali sotterranei o semisotterranei nelle scuole

Locali sotterranei o semisotterranei nelle scuole

CONDIVIDI
  • Credion

Secondo la legge 81/08  è vietato destinare al lavoro locali chiusi sotterranei o semisotterranei. In deroga alle disposizioni possono essere destinati al lavoro locali chiusi sotterranei o semisotterranei, quando ricorrano particolari esigenze tecniche. In tali casi il datore di lavoro provvede ad assicurare idonee condizioni di aerazione, di illuminazione e di microclima.

A tal riguardo l’organo di vigilanza può consentire l’uso dei locali chiusi sotterranei o semisotterranei anche per altre lavorazioni per le quali non ricorrono le esigenze tecniche, quando dette lavorazioni non diano luogo ad emissioni di agenti nocivi, sempre che siano rispettate le norme di sicurezza.

Icotea

Spesso tali condizioni si ritrovano in molti edifici scolastici ed è bene da parte del datore di lavoro (il Dirigente scolastico) attuare le idonee condizioni di aerazione, di illuminazione e di microclima degli ambienti di lavoro.