Home Politica scolastica M5S all’attacco: “Fedeli mente anche sul diploma. Dimissioni inevitabili”

M5S all’attacco: “Fedeli mente anche sul diploma. Dimissioni inevitabili”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“A seguito dei fatti emersi, non invochiamo le dimissioni di Valeria Fedeli, che sono inevitabili, ma attendiamo direttamente di sapere chi sarà il nuovo titolare del Miur. Il passo indietro è un atto non rinviabile: Fedeli era già scivolata sul caso del diploma di laurea e ora sappiamo che non si trattava di un inciampo o una distrazione. Oltre a non essere in possesso della laurea, Fedeli non ha neppure svolto l’esame di maturità. Certamente i titoli di studio non sono tutto nella vita ma qui siamo di fronte a un ministro, il titolare dell’Istruzione, che ha mentito sul titolo di studio. Il Miur e il comparto istruzione non meritano anche questa umiliazione”. Così i parlamentari del MoVimento 5 Stelle. 

 

{loadposition eb-stato-giuridico}

ICOTEA_19_dentro articolo

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese