Home Politica scolastica M5S: “dal Miur primo passo per contrasto a diplomifici”

M5S: “dal Miur primo passo per contrasto a diplomifici”

CONDIVIDI

I parlamentari M5S in commissione Cultura di Camera e Senato esprimono soddisfazione dopo che il ministro Giannini ha reso noto di avere costituito un gruppo operativo di ispettori per contrastare i diplomifici.

“Finalmente, affermano i parlamentari, qualcosa sembra muoversi rispetto al contrasto dei diplomifici. Oggi il Miur, rispondendo a una nostra interrogazione in commissione Cultura alla Camera a prima firma Gianluca Vacca, ha reso noto che è stato avviato un Gruppo di dirigenti tecnici per attività ispettive. Si tratta di un buon punto di partenza che, finalmente, risponde ai tanti atti e sollecitazioni che da oltre due anni avanziamo in Parlamento”.

Icotea

“Il Miur, continuano i pentastellati, comunica che il Gruppo è già operativo in alcune realtà, come Marche e Abruzzo. Adesso però bisogna dare continuità all’iniziativa e, in tal senso, non solo vigileremo, ma riteniamo che a questa iniziativa se ne debbano accompagnare anche altre. In particolare, bisogna fornire agli uffici preposti  – presso il Miur e nelle sedi regionali- il personale adeguato, soprattutto in termini quantitativi, per affrontare efficacemente questa sfida”.

“Inoltre, concludono i parlamentari M5S, è necessario un ulteriore livello di controllo nei confronti del lavoro svolto dagli Uffici scolastici regionali, dal momento che non sempre questi svolgono il loro mandato in modo adeguato e, anzi, in alcuni casi sembrano  chiudere un occhio. Solo attraverso l’adozione di questi due ulteriori provvedimenti il contrasto al fenomeno dei diplomifici potrà essere davvero capillare ed efficace”.