Home Archivio storico 1998-2013 Estero Mae, integrazione posti vacanti all’estero

Mae, integrazione posti vacanti all’estero

CONDIVIDI
  • Credion
Il Ministero affari esteri, conclusa la fase dei trasferimenti (con la trasmissione alle sedi estere del messaggio Mae del 29/07/2010 prot. n. 0259598 che fa riferimento alle sedi assegnate, per trasferimento, al personale docente e Ata e ai docenti che prestano servizio in qualità di lettori presso le istituzioni scolastiche universitarie straniere), ha ripreso le procedure per le nuove destinazioni all’estero con decorrenza dall’a. s. 2010/2011. Con un “Rende noto” del 30 luglio 2010 vengono apportate variazioni ed integrazioni al precedente del 1° luglio 2010.
Trattandosi di una integrazione al “Rende noto” del 1 luglio, nell’attuale elenco delle sedi non compaiono quelle che non hanno subito variazioni perché non ci sono state richieste di trasferimento. Il posto di Curitiba – codice funzione 002 –  non compare nel “Rende noto” del 30 luglio in quanto tale posto sarà disattivato dal 1° marzo 2011.

Relativamente al codice funzione 034 (lettori) e ai codici funzione ad esso correlati (003, 007, 012) sarà pubblicato successivamente un altro “Rende noto”.

Per visionare il "Rende noto" del Mae del 30 luglio 2010, e le tabelle dei posti disponibili per l’a.s. 2010/2011, consulta il box "Approfondimenti" di questa pagina.

Icotea