Home Concorsi Marina militare, concorso per diventare ufficiale: 114 posti, serve la maturità

Marina militare, concorso per diventare ufficiale: 114 posti, serve la maturità

CONDIVIDI

Per i giovani che vogliono intraprendere la carriera di ufficiale della Marina Militare,  c’è possibilità di presentare domanda fino a venerdì 31 gennaio: lo prevede un nuovo concorso, il cui bando è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (serie Concorsi ed Esami n. 102 del 27 dicembre 2019), rivolto a giovani di età compresa tra i 17 e i 22 anni non ancora compiuti, con 114 posti a concorso per l’accesso alla prima classe dei corsi Normali dell’Accademia Navale di Livorno.

Cosa serve per candidarsi

I requisiti di partecipazione, oltre all’età anagrafica, sono il possesso della cittadinanza italiana, di un diploma di scuola media superiore, oppure in procinto di conseguirlo alla fine dell’anno scolastico in corso.

L’Università del Mare ha fatto sapere che “con sette corsi di laurea specialistica e svariati indirizzi professionali, offre un’opportunità formativa unica per ragazzi e ragazze che vogliono investire da subito sul proprio futuro e diventare professionisti del mare”.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’iter formativo

Ogni allievo avrà la possibilità di frequentare i corsi di laurea in scienze del governo e dell’amministrazione del mare, ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria navale, ingegneria civile ed ambientale, giurisprudenza, scienze marittime e navali, medicina e chirurgia.

Gli allievi ufficiali durante il loro iter formativo, svolgeranno anche attività addestrativa a bordo delle Unità Navali, tra le quali la nave scuola a vela Amerigo Vespucci.

Al termine degli studi, gli allievi saranno impiegati nei reparti e nelle componenti della Marina Militare in relazione alla specializzazione conseguita.