Home Didattica MaTeinItaly: un affaccio sulla matematica

MaTeinItaly: un affaccio sulla matematica

CONDIVIDI

In altre parole sarà un viaggio che sorprenderà e divertirà, infatti, sarà come essere protagonisti di un romanzo di fantascienza. Perché a essere scritto in caratteri matematici, oltre alla natura, è il nostro futuro.. Sono queste le parole di presentazione di MaTeinItaly, un evento dove, tra le altre cose, si potrà scoprire come in Italia l’incontro tra l’arte e la geometria ha permesso, con l’invenzione della prospettiva, di rappresentare sulla tela di un quadro lo spazio tridimensionale in cui viviamo.

E come, di nuovo facendo i conti con la geometria, ci si è posti il problema di rappresentare su una carta la superficie terrestre. “MaTeinItaly” è curata dai proff. Renato Betti (Politecnico di Milano), Gilberto Bini (Università degli Studi di Milano), Maria Dedò (Università degli Studi di Milano), Simonetta Di Sieno (Università degli Studi di Milano), Angelo Guerraggio (Università degli Studi dell’Insubria e Università “Bocconi” di Milano).

Icotea

Inoltre le istituzioni e le società, che hanno reso possibile la mostra con il loro patrocinio e il contributo finanziario, sono: Università degli Studi di Milano; Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano; Università degli Studi di Milano-Bicocca; Università degli Studi dell’Insubria; Politecnico di Milano; Università Cattolica del Sacro Cuore; Unione Matematica Italiana (UMI); Società Italiana per la Matematica Applicata e Industriale (SIMAI); EXPO Milano 2015 e De Agostini Editore .