Home Attualità Mattarella inaugurerà il nuovo anno a Pizzo Calabro, invitato il bimbo di...

Mattarella inaugurerà il nuovo anno a Pizzo Calabro, invitato il bimbo di 5 anni colpito da ischemia

CONDIVIDI
  • Credion

Si svolgerà lunedì 20 settembre a Pizzo Calabro la cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2021/22, alla quale parteciperà anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: una cerimonia che vedrà anche la partecipazione di Pasquale, un bambino di 5 anni colpito da un’ischemia bilaterale dell’arteria cerebrale media che lotta tutt’oggi per il proprio diritto alle cure e all’istruzione in Calabria.

Decisivo l’interessamento del ministro dell’Istruzione

“Grazie all’opera del Festival e all’interessamento del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, Pasqualino e i suoi genitori sono stati invitati il prossimo 20 settembre”, hanno fatto sapere dal WMF, il Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale che negli ultimi 12 mesi si è fatto carico del sostegno del bimbo.

 “La famiglia di Pasqualino – prosegue la nota – sarà ospite della cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico in programma nel vibonese. Nell’Istituto Omnicomprensivo – Pizzo, Pasqualino e i suoi genitori avranno la possibilità di avere un confronto diretto con le istituzioni e di far conoscere la loro storia, di cui il WMF si fa portavoce da oltre un anno e che è stata ascoltata lo scorso 16 luglio dal Ministro dell’Istruzione”.

“È stato infatti durante il suo intervento in collegamento sul Mainstage del WMF 2021 che Bianchi ha accolto la richiesta di supporto lanciata dal WMF e abbracciato il progetto sociale portato avanti dal Festival negli ultimi mesi, prendendo un impegno personale con la famiglia di Pasqualino per conoscere di persona la loro storia e le loro esigenze, alle quali lo Stato e la scuola devono saper dare una risposta”.

“Un ringraziamento speciale va rivolto al Ministro Bianchi per la sua sensibilità e attenzione, dimostrate con l’invito ai genitori di Pasqualino alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2021/2022: sono un segnale molto importante per tutte le famiglie che vivono la medesima situazione”, ha spiegato l’ideatore del WMF Cosmano Lombardo, che lo scorso luglio ha dialogato sulla questione con il Ministro dal Mainstage del Festival.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook