Home Attualità Maturità 2022, Giorda (ispettrice MI): “Un gruppo di esperti propone le tracce....

Maturità 2022, Giorda (ispettrice MI): “Un gruppo di esperti propone le tracce. Al Ministro sono piaciute molto”

CONDIVIDI

Intervenuta nel corso dell’appuntamento della ‘Tecnica risponde live’ dal titolo “Maturità 2022, la prova di Italiano, i consigli degli esperti“, l’ispettrice del ministero dell’Istruzione Flaminia Giorda ha spiegato com’è avvenuta la scelta delle tracce da parte del ministro Bianchi:

La scelta delle tracce? “Vi racconto come funziona, esiste un gruppo di esperti che sono docenti, professori universitari o dirigenti tecnici dell’area letteraria che formano un gruppo abbastanza nutrito con i quali innanzitutto si discute sull’impostazione da dare, sulle tematiche possibili e si fanno un paio di incontri per fare brainstorming. Poi ciascuna persona porta le sue proposte che quest’anno erano numerose (più di un centinaio). Successivamente viene fatta una selezione da parte mia e della persona che coordina il gruppo e alcune decine di queste prove vengono sottoposte al Ministro”.

Icotea

Ancora: “Si spiega al Ministro quali testi abbiamo proposto, cosa ruota attorno a questa prova qui, quest’altra e il Ministro sceglie in dialogo con noi quelle che secondo lui sono le più adeguate”.

Al Ministro sono molto piaciute, speriamo che piacciano altrettanto agli studenti. La scelta viene fatta generalmente all’inizio del mese di maggio, la preparazione dura da gennaio. Scelta difficile? Si perché le proposte belle erano numerose”.

RIVEDI LA DIRETTA