Home Attualità Maturità 2022, la Camera chiede un colloquio approfondito. Presto l’ordinanza

Maturità 2022, la Camera chiede un colloquio approfondito. Presto l’ordinanza

CONDIVIDI

Come abbiamo anticipato, la commissione Cultura della Camera dei deputati si è riunita per esaminare l’ordinanza relativa agli esami di Stato 2022, dopo l’ok della commissione Bilancio. A quanto pare nulla osta per la Camera. L’ordinanza del Mi compie dunque un passo in avanti.

Secondo quanto emerge, nel documento che verrà consegnato al ministero dell’Istruzione, sempre la commissione Cultura avrebbe chiesto che si forniscano agli alunni indirizzi e linee guida tali che i ragazzi possano cogliere chiaramente gli obiettivi e la struttura della prova, e tali che la massima valorizzazione degli studenti e delle studentesse possa avvenire tramite un “colloquio approfondito e articolato“.

Icotea

“Tra poche settimane le studentesse e gli studenti italiani al termine del secondo ciclo di istruzione affronteranno gli esami di Stato. Nonostante i netti passi in avanti sul fronte della pandemia, che ci stanno già consentendo un graduale ritorno alla normalità, è impensabile non tenere conto delle condizioni di emergenza in cui si sono svolti gli ultimi anni scolastici e, di conseguenza, sostenere il più possibile i maturandi”. Lo dichiarano le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“La commissione Cultura – proseguono – ha dato parere favorevole allo schema di ordinanza ministeriale che, per quanto riguarda gli esami di maturità prevede, diversamente dallo scorso anno, anche la seconda prova, ma strutturata dai commissari interni in modo tale da prendere maggiormente in considerazione le specificità delle singole classi e dei singoli studenti e studentesse”.