Home Attualità Maturità 2022, la prima prova: sette proposte di tracce e tre tipologie

Maturità 2022, la prima prova: sette proposte di tracce e tre tipologie

CONDIVIDI

Intervenuta nel corso dell’appuntamento della ‘Tecnica risponde live’ dal titolo “Maturità 2022, la prova di Italiano, i consigli degli esperti“, l’ispettrice del ministero dell’Istruzione Flaminia Giorda ha spiegato le varie tipologie di tracce che i candidati si troveranno domani sul banco:

Differenze rispetto al passato? “In realtà poche perché quest’anno le sette proposte di tracce ripetono le stesse tipologie del 2019 quindi in realtà se i ragazzi sono andati a guardare con i loro docenti le tracce e gli esempi di prove che erano state fornite nel 2019 ci si può fare un’idea della tipologia di tracce che vengono proposte. Le prime due sono analisi del testo, quindi viene proposto un testo in prosa o in poesia e poi ci sono delle domande a cui bisogna rispondere e dopo una trattazione di una tematica correlata al brano proposto.

Icotea

La seconda tipologia è il testo argomentativo. In questo caso viene proposto un testo rispetto al quale il candidato deve prima rispondere ad alcune domande per dimostrare che ha compreso il senso delle argomentazioni dell’autore attorno a una certa tematica e poi deve esporre il proprio punto di vista in merito a questa tematica. In questo ambito una delle tracce, la tipologia B, è di tipo storico.

La terza tipologia è quella che non si chiama tema ma che assomiglia maggiormente alla precedente struttura del tema ed è la riflessione critica di taglio anch’esso argomentativo, in questo caso un breve brano viene proposto per introdurre una tematica specifica che il quadro di riferimento afferma essere una tematica più vicina all’orizzonte esperenziale dei candidati che sono chiamati a costruire un testo in cui fa una riflessione critica sulla tematica presente nel brano d’appoggio. Queste sono le tre tipologie di prove”.

RIVEDI LA DIRETTA