Home Didattica “Meno compiti e più musei”, questo l’invito della ministra agli insegnanti

“Meno compiti e più musei”, questo l’invito della ministra agli insegnanti

CONDIVIDI
  • GUERINI

“Col ministro dei Beni culturali – ha detto Carrozza rispondendo ai cronisti sui progetti per far visitare i Bronzi di Riace agli studenti – abbiamo fatto un lavoro assieme molto importante”.
“Quest’anno – ha aggiunto la ministra- c’è l’entrata gratuita nei musei per gli insegnanti, c’è una specifica misura con il decreto “l’istruzione riparte” che prevede che gli studenti possano andare nei musei per programmi didattici e quindi un’intersezione tra didattica, beni culturali e patrimonio artistico in modo anche da attirare gli studenti. Credo – ha proseguito – che patrimonio artistico e beni culturali siano fondamentali per il rilancio del nostro Paese ed è giusto che la scuola ne tragga beneficio fino in fondo, infatti ho detto agli insegnanti date un pochino meno compiti e mandateli nei musei, si può studiare nei musei”.