Home Università e Afam Maria Chiara Carrozza prima donna presidente Cnr

Maria Chiara Carrozza prima donna presidente Cnr

CONDIVIDI
  • Credion

La Ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, ha nominato, con il decreto firmato oggi, 12 aprile 2021, Maria Chiara Carrozza Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che sarà in carica per i prossimi quattro anni. 

La ricordiamo come ministra dell’Istruzione dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 durante il governo Letta con tutta la sua disponibilità a risolvere i numero problemi della scuola, ma senza riuscirci pienamente. Parlamentare della Repubblica, (XVII legislatura).

Icotea

Ha ricoperto incarichi scientifici e gestionali di livello nazionale e internazionale e il suo curriculum è denso di risultati accademici e scientifici.

È stata la più giovane rettrice italiana, ha scritto numerose pubblicazioni e brevetti, ed è responsabile di progetti europei, cofondatrice di spinoff accademici, presidente di società scientifiche e di panel di esperti. 

Ha insegnato e condotto ricerche in centri e università in Italia, Europa, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Cina. 

All’atto della sua nomina, Maria Chiara Carrozza, ha dichiarato:

“Sono felice ed emozionata per la nomina a Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Ringrazio la ministra Messa e il Comitato di Selezione per la fiducia riposta nella mia persona. Essere la prima donna alla guida del più importante e grande centro di ricerca del Paese è una sfida e una responsabilità senza precedenti. Ma anche un cambio di passo e di prospettiva. Confido sull’aiuto e sulla collaborazione di tutte le ricercatrici e ricercatori dell’Ente, sulle loro preziose indiscusse competenze e sul loro entusiasmo. Insieme dobbiamo riportare al centro dell’attenzione sociale, economica e politica la ricerca unico volano per la ricostruzione del Paese e il futuro dei giovani”.

Anche il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi si è congratulato con la prof Carrozza: “Auguri di buon lavoro a Maria Chiara Carrozza”

“Congratulazioni e auguri di buon lavoro alla Professoressa Maria Chiara Carrozza, che conosco e stimo da molti anni. La scelta di una donna alla guida del CNR è un’ottima notizia per il nostro Paese, che deve saper valorizzare tutte le sue competenze. È anche un messaggio positivo e di ispirazione per le nostre studentesse”.