Home Precari Messa a disposizione, invia la tua MAD in tutta Italia, la statistica...

Messa a disposizione, invia la tua MAD in tutta Italia, la statistica ti darà ragione!

CONDIVIDI

Avere il giusto titolo, delle certificazioni e delle esperienze pregresse per essere certo che sarai contattato, se invii la tua domanda a poche scuole.

Per la legge dei grandi numeri, infatti, quante più scuole contatti con la tua domanda di messa a disposizione, tanto più sarà probabile scovare l’istituto in cerca del profilo più idoneo, che potrebbe essere proprio il tuo.

È difficile sapere a priori quali sono le scuole che cercano personale, e soprattutto quali cercano personale per determinate classi di concorso e, anche se si sparge la voce di una scuola che cerca un docente con le tue caratteristiche, potrebbe essere già tardi, potrebbero aver già trovato un supplente, magari meno titolato di te, per coprire la cattedra od il ruolo ata per cui stava cercando.

ICOTEA_19_dentro articolo

Non lasciarti sfuggire la possibilità di lavorare, dunque. Invia la tua MAD a tutte le scuole d’Italia in cui hai titolo per lavorare.

Solo così riuscirai ad ottimizzare le probabilità di convocazione e potrai essere certo che, qualora una scuola avesse bisogno di un supplente potrebbe contare sulla tua candidatura.

www.messa-a-disposizione.it è l’unica piattaforma totalmente italiana che ti permette di inviare la tua candidatura in tutte le scuole d’Italia senza sostenere costi fissi per ogni provincia: ti basta sottoscrivere l’abbonamento e avrai la possibilità di contattare tutte le oltre 50.000 scuole statali, oltre 10.000 paritarie ed anche le scuole italiane all’estero.

Pubbliredazionale