Home Estero Michelle Obama e l’istruzione: a milioni di ragazze è negata, parte “#62...

Michelle Obama e l’istruzione: a milioni di ragazze è negata, parte “#62 million girls”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“A scuola, ho imparato a parlare per me stessa. Ma senza accesso all’istruzione, 62 milioni di ragazze non avranno mai quell’opportunità”. Lo ha scritto su Twitter Michelle Obama.

La first lady degli Stati Uniti ha così rilanciato la campagna “#62 million girls”, attraverso cui si intende promuovere l’istruzione delle donne nel mondo. Nel video, Michelle invita a condividere l’hashtag “per dire al mondo cosa voi avete imparato a scuola”. Un messaggio lanciato anche al concerto di Central Park dove ha ricevuto un’ovazione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Qualche giorno prima, la moglie del presidente Usa aveva ribadito, sempre via Twitter, l’importanza dell’istruzione “non solo nel mondo, ma anche in America. Ci sono ragazze che darebbero qualunque cosa per avere le stesse opportunità che le studentesse hanno qui”.

Ospite del programma ‘The late show with Stephen Colbert’, sempre per promuovere la campagna, Michelle Obama ha parlato dei suoi progetti futuri, una volta lasciata la Casa Bianca. “Vorrei tanto poter aprire una finestra. Andare a fare shopping, guidare”, ha detto la First lady. “Sembrerà strano, ma non mi è permesso aprire nessuna finestra alla Casa Bianca. E ogni volta che abbasso il finestrino dell’auto, fanno tutti un salto”, ha concluso scherzando.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola

Preparazione concorso ordinario inglese