Home Generale Miur e Banca d’Italia lanciano “Inventiamo una banconota”

Miur e Banca d’Italia lanciano “Inventiamo una banconota”

CONDIVIDI

Nell’ambito dell’ormai consolidato rapporto di collaborazione in essere, la Banca d’Italia e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) indicono la 3ª edizione del Premio “Inventiamo una banconota”, che consentirà agli allievi delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, di entrare in contatto e di confrontarsi con un’attività istituzionale – la produzione delle banconote – in cui l’Italia costituisce da sempre un punto di riferimento e di eccellenza a livello internazionale. 

Il Premio si propone di coinvolgere gli studenti delle scuole primarie e delle secondarie di primo e secondo grado in un progetto interdisciplinare, integrato nella programmazione didattica, consistente nella realizzazione di un bozzetto di una banconota “immaginaria” al termine di un percorso che metta in rilievo le motivazioni di fondo e le diverse scelte effettuate durante il suo svolgimento.
Gli studenti coinvolti nel progetto, sotto la guida degli insegnanti, potranno confrontarsi e prendere contatto con l’attività di fabbricazione delle banconote nonché arricchire le proprie conoscenze sul biglietto di banca, considerandolo nella sua accezione più ampia quale veicolo di trasmissione di messaggi e di valori, e non solo come mero segno monetario.
Per l’anno scolastico 2015-2016, il progetto consiste nella realizzazione del bozzetto di una banconota “immaginaria” che valorizzi “La ricchezza delle diversità” (di razza, di cultura, di genere, di età, di religione, di condizioni fisiche, ecc.) quale motore della crescita sociale ed economica e dunque di benessere per ogni comunità.
Il progetto deve rispettare le caratteristiche tecniche fornite, che costituiscono parte integrante del bando.
Il Premio si svolgerà in due distinte fasi e avrà il suo culmine nella cerimonia di premiazione presso il Servizio Banconote della Banca d’Italia in Roma, il Centro di produzione delle banconote in euro.

Icotea