Home Personale Mobilità 2021: il personale educativo può indicare fino a 9 province diverse

Mobilità 2021: il personale educativo può indicare fino a 9 province diverse

CONDIVIDI

Da meno di 24 ore sono state pubblicate le ordinanze del Ministero dell’Istruzione sulla mobilità 2021 in riferimento al personale docente, al personale educativo, al personale Ata, con apposita ordinanza per i docenti di Religione Cattolica. Quanto al personale educativo, l’ordinanza precisa che per il movimento interprovinciale possono essere espresse fino a 9 province diverse, oltre quella di titolarità.

Tempistiche

Il termine iniziale per la presentazione delle domande di mobilità per il personale educativo è fissato al 15 aprile 2021 e il termine ultimo è fissato al 5 maggio 2021. Quanto alle successive operazioni per il personale educativo, il termine ultimo di comunicazione al Sidi delle domande di mobilità e dei posti disponibili è il 19 maggio 2021 e la pubblicazione dei movimenti è fissata all’8 giugno 2021.

Icotea

Preferenze

All’articolo 20, del CAPO III sul Personale Educativo viene dettagliato tutto ciò che riguarda le preferenze del candidato.

  1. Le domande di passaggio di ruolo possono essere presentate per un solo ruolo.
  2. Le domande, sia di trasferimento che di passaggio, debbono essere prodotte attraverso il portale Istanze on line del sito del MI.
  3. Il personale educativo aspirante al movimento ha la possibilità di chiedere tutti gli istituti ubicati nella provincia.
  4. L’assegnazione, pertanto, può essere disposta indifferentemente per uno qualsiasi degli istituti compresi nella provincia. L’assegnazione avviene secondo l’ordine risultante dagli elenchi ufficiali degli istituti.
  5. Le preferenze espresse devono essere elencate nell’ordine prescelto dal personale educativo indicando istituto, comune, provincia.
  6. Il personale educativo deve, altresì, precisare, nell’apposito spazio del modulo-domanda di passaggio al ruolo speciale, ovvero al ruolo ordinario, a quale movimento (trasferimento o passaggio) intenda dare la precedenza.
  7. Per il movimento interprovinciale possono essere espresse fino a 9 province diverse.

Posti disponibili

Una scheda di Cisl scuola chiarisce inoltre la questione dei posti disponibili. Si legge nella scheda:

Sono utilizzabili i posti che risultino vacanti (es.: dimissioni, collocamento a riposo, decadenza, etc.) purché comunicati al sistema informativo nei termini fissati dall’O.M.
Non sono utilizzabili i posti vacanti che non sono stati comunicati in tempo utile al sistema informativo, nonché i posti che prima delle operazioni di mobilità sono assegnati al personale riammesso in servizio o rientrato nei ruoli (art. 7 CCNI).

La playlist su Youtube con le info utili sulla mobilità 2021

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

A questo link una SCHEDA DI SINTESI sulla mobilità 2021 DI CISL SCUOLA