Home Attualità Nasce a Napoli la prima scuola di formazione per diventare Maestro di...

Nasce a Napoli la prima scuola di formazione per diventare Maestro di strada

CONDIVIDI

Con il progetto “Scuola al CUBO”, finanziato dalla Fondazione Prosolidar, l’Associazione Maestri di Strada ONLUS sta avviando a Napoli il primo corso sperimentale di durata annuale per formare il Maestro Di Strada, ovvero un “professionista riflessivo dell’educazione nel territorio”.

Il Maestro di strada, spiegano i responsabili dell’Associazione, deve essere in grado di cooperare in maniera sostanziale e non formale con tutti gli attori dell’educazione, ma anche di curare la propria professionalità con le metodologie sviluppate nell’ambito degli studi sul benessere nelle organizzazioni, sulla riflessività e sulla psicoanalisi dei gruppi.
Il metodo di lavoro del maestro di strada deve fare riferimento alla “Arteducazione” e a percorsi di ricerca-azione partecipata.

Icotea

Nel lavoro dei Maestri di Strada c’è al centro l’educazione metropolitana, ossia una ipotesi di lavoro che innova il paradigma educativo da un sistema lineare basato sulla diade allievo/maestro, a un sistema aperto e complesso basato sulla cooperazione educativa, ossia su una comunità educante che tutta insieme si prende cura delle giovani persone, del territorio in cui vivono, dei professionisti e semi professionisti che collaborano allo sviluppo di un progetto educativo.

Per iscriversi alla scuola c’è tempo fino al 25 aprile, mentre a giugno prenderanno il via le attività formative con un seminario residenziale; le “lezioni” inizieranno invece a settembre.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito della associazione, presieduta dal 2006 da Cesare Moreno, insegnante di scuola primaria attivo fin dagli anni 90 nella progettazione e nella realizzazione di percorsi educativi finalizzati alla lotta alla dispersione scolastica.