Home Sicurezza ed edilizia scolastica Nel 2017 oltre 75mila denunce di infortuni occorsi ad alunni delle scuole

Nel 2017 oltre 75mila denunce di infortuni occorsi ad alunni delle scuole

CONDIVIDI

Dal 17 al 19 ottobre 2018 a Bologna si svolgeranno tre giornate di studio dedicate alla salute e alla prevenzione degli infortuni nei luoghi lavorativi in occasione di “Ambiente Lavoro”. Esperti del settore presenteranno le novità formative che coinvolgono anche gli studenti. Andrà in scena anche il: “Processo all’infortunio: la parola ai giurati”, spettacolo teatrale che ha l’obiettivo di far riflettere sul tema.

In Italia, infatti, si muore ancora e troppo spesso di lavoro: secondo l’Inail sono 713 le denunce con esito mortale nei primi otto mesi del 2018, 31 in più rispetto allo stesso periodo del 2017 (+4,5%). Da evidenziare che anche tra i banchi di scuola si corrono rischi a causa di comportamenti scorretti e strutture edili oramai invecchiate, come palestre o aule.

Nel 2017 sono state oltre 75mila le denunce di infortuni occorsi ad alunni delle scuole statali, oltre alle 5mila relative ad allievi di scuole non statali.

ICOTEA_19_dentro articolo

A tal riguardo che la sicurezza sul lavoro non debba essere una cosa solo “da grandi” lo pensano anche gli esperti di Tecnologie d’Impresa che, alla prossima edizione di Ambiente Lavoro, presenterà un libro sulla sicurezza totalmente dedicato ai bambini.

Obiettivo è conquistare la loro attenzione e diffondere il seme della prevenzione già in tenera età.