Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Nella libertà educare alla libertà”

“Nella libertà educare alla libertà”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’ appuntamento di Bologna è un’ occasione particolarmente interessante per chi vuole saperne di più sul movimento pedagogico steineriano.
"La pedagogia steineriana – spiegano i promotori dell’iniziativa – è nata subito dopo la fine della Prima Guerra Mondiale, in Germania, con la prima scuola Waldorf. Da allora il movimento pedagogico steineriano ha cominciato a diffondersi in tutto il mondo, dove ora conta, distribuite nei cinque continenti e maggiormente concentrate nei paesi Nord Europei e Nord Americani, più di 800 scuole, indipendenti ed aperte a tutti".
Come suggerisce il titolo della manifestazione, sostenere l’individualità del bambino nel cammino verso la libertà è il nucleo fondante della pedagogia steineriana.
Il movimento internazionale Waldorf promuove anche un costante aggiornamento e scambio di elaborazioni ed esperienze su scala mondiale, sia tra insegnanti sia tra genitori; per questo motivo l’appuntamento di Bologna rivestirà carattere internazionale  ed ospiterà i rappresentanti dei movimenti nazionali di una almeno una ventina di Stati europe e di diversi altre nazioni del resto del mondo.
Per tutta la durata dell’iniziativa, sarà possibile anche visitare una mostra della diffusione mondiale del movimento Waldorf, con fotografie e tavole esplicative; questa mostra, itinerante per tutti i continenti, è stata allestita in occasione della 44^ Sessione della Conferenza UNESCO sull’educazione, nel 1994.
La mostra bolognese è integrata ed arricchita anche da un’esposizione di lavori di allievi delle scuole dai 3 ai 19 anni.
Il programma completo della manifestazione può essere consultato in Internet all’indirizzo http://www.rudolfsteiner.it/bologna2000/

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese