Home Politica scolastica “Nessun taglio alla scuola, ma solo investimenti”

“Nessun taglio alla scuola, ma solo investimenti”

CONDIVIDI

“Con il Decreto Scuola approvato alla Camera, abbiamo dimostrato, ancora una volta, che non ci sarà nessun taglio nella scuola. Ma solo investimenti”.

È quanto ha dichiarato alla Tecnica della Scuola la senatrice Francesca Puglisi, responsabile Scuola del Partito Democratico, a proposito del Decreto Scuola approvato nella stessa giornata a Montecitorio, in modalità definitiva: “perché per noi la più grande scommessa è il capitale umano, i giovani e l’istruzione”, ha detto Puglisi.

Icotea

La senatrice si è quindi soffermata su due provvedimenti, contenuti del decreto, riguardanti la scuola ma anche l’istruzione intesa in senso più largo.

 

{loadposition eb-valore-formativo}

 

“Come aveva promesso il presidente del Consiglio Renzi – ha tenuto a dire Puglisi – ci sono risorse nel decreto per aumentare i compensi per il personale impegnato nelle commissioni del concorso che recluterà nuovi insegnanti della scuola italiana”.

“C’è un’altra norma che pensiamo sia davvero importante per il Paese, un messaggio meraviglioso: è il bonus di 500 euro per i 18enni, che è stato esteso anche ai ragazzi extracomunitari, perché per essere cittadini in questo Paese occorra potere avere uguali opportunità di entrare in un museo, andare a vedere un film, comprarsi un libro e usufruire dell’immenso patrimonio culturale” che dispone, ha concluso la senatrice responsabile Scuola del Partito Democratico.

 

{loadposition facebook}

Intervista alla senatrice Francesca Puglisi (PD) sul Decreto Scuola approvato definitivamente a Montecitorio

[iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2F187465577947087%2Fvideos%2F1367109833315983%2F&show_text=0&width=560″ width=”560″ height=”315″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” allowFullScreen=”true” ]