Home Archivio storico 1998-2013 Generico Nuove assunzioni, al vaglio del Mef la procedura di incarico in ruolo...

Nuove assunzioni, al vaglio del Mef la procedura di incarico in ruolo di oltre 16.000 unità del personale della scuola

CONDIVIDI
  • Credion

E’ intenzione della Gelmini portare al prossimo Consiglio dei ministri il decreto di autorizzazione per l’assunzione a tempo indeterminato di 10.000 insegnanti, 6.500 unità di personale Ata e di 170 dirigenti scolastici.
Il piano è stato deciso durante la riunione di oggi tra il Ministro e i segretari delle rappresentanze sindacali della scuola.
La decisione, dopo la sua definizione, passerà al vaglio del Mef che nei giorni scorsi ha tenuto un tavolo di lavoro tecnico, in merito, col Miur.
Inoltre, è in previsione, entro il 2010, il bando per un nuovo concorso per dirigenti scolastici quantizzato in 2.800 posti.
Il Ministro, secondo quanto dichiarato in un comunicato stampa ha comunicato ai sindacati “che è stato prorogato il decreto attuativo “Salvaprecari”, che estende i benefici a coloro che, avendo ricoperto incarichi di supplenze annuali anche nel 2009/2010, non sono stati riconfermati.”
Infine, è stato dato il “via libera” al merito e rivoluzionato il criterio sui premi ai professori migliori.

“Da oggi, infatti,  – recita il comunicato del Miur –  e fino al 2012, le economie del 30% realizzate dal Ministero saranno destinate al recupero degli scatti ed anche per iniziative di valorizzazione del merito degli insegnanti, anche attraverso il potenziamento del sistema di valutazione (Invalsi, Indire, Ispettori). In questi due anni saranno anche attivate alcune sperimentazioni proprio sul tema del merito e della qualità”.