Home Archivio storico 1998-2013 Generico Nuove prospettive per le S.S.I.S.

Nuove prospettive per le S.S.I.S.

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si avvia forse a soluzione la vicenda dei circa 12.000 specializzandi delle S.S.I.S. (Scuole di Specializzazione all’Insegnamento Secondario), che a causa della "vaghezza" normativa della legge 124/99 sul precariato rischiavano di rimanere esclusi dalle graduatorie permanenti, per il conferimento degli incarichi a tempo determinato e indeterminato. Dopo le vibranti proteste degli specializzandi, dal Ministero della Pubblica Istruzione è arrivata una prima risposta. E’ stato approvato dalla Commissione Cultura della Camera un emendamento al disegno di legge collegato alla Finanziaria che dovrebbe modificare la legge 124/99 e consentire l’inclusione degli aspiranti docenti in possesso del titolo S.S.I.S nelle graduatorie permanenti.
Il provvedimento prevede che l’esame di Stato sostenuto al termine del corso abbia un pieno valore abilitante e costituisca prova concorsuale a tutti gli effetti. In tal modo si garantirebbe l’inserimento nelle graduatorie permanenti, non solo per le supplenze, ma anche per l’immissione in ruolo. Un altro decreto, inoltre, emanato di concerto dal Ministero della Pubblica istruzione e dal MURST, dovrà determinare le modalità di ammissione alle prove d’esame e di svolgimento dello stesso esame finale che permetterà l’accertamento delle competenze professionali.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese