Home Graduatorie Nuovi inserimenti in GPS, ecco qual è la modalità di accesso per...

Nuovi inserimenti in GPS, ecco qual è la modalità di accesso per gli aspiranti

CONDIVIDI

Come sembra, dagli impegni presi dal Ministero dell’Istruzione, presto saranno riaperte le graduatorie provinciali per le supplenze. Si parla di aprile, massimo maggio, il periodo indicato per la presentazione delle istanze online per l’aggiornamento delle GPS.

Nuovi inserimenti

Per nuovo inserimento, bisogna distinguere il caso di un nuovo inserito in GPS e il caso di un nuovo inserito in una graduatoria GPS ma già presente per alcune gradutorie di altre classi di concorso. L’aspirante che non è presente in nessuna GPS ovvero in nessuna classe di concorso, può fare il nuovo inserimento in prima fascia dichiarando l’abilitazione all’insegnamento della relativa classe di concorso per cui chiede l’inserimento in I fascia.

Icotea

L’aspirante che invece vuole fare il nuovo inserimento in II fascia GPS, può entrarci con il titolo di accesso della laurea contenente i crediti previsti dal DPR 19/2016 e s.m.i. più i 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche previste dal decreto ministeriale n.616 del 2017; Non ci dovrebbe essere necessità dei 24 CFU per coloro che hanno l’abilitazione all’insegnamento per una qualunque altra classe di concorso.

Graduatorie di sostegno

Per quanto riguarda i posti di sostegno, ci saranno, come già avvenuto per il biennio 2020-2021 e 2021-2022, le apposite classi di concorso di prima e seconda fascia: ADAA, ADEE, ADMM e ADSS.

In prima fascia entreranno solo i docenti che sono in possesso del titolo di specializzazione per il relativo l’ordine e grado di istruzione.

In seconda fascia i docenti, che pur se privi del relativo titolo di specializzazione, ma abbiano tre anni di servizio su posto di sostegno del relativo grado entro l’anno scolastico 2021/2022 e che siano comunque in possesso di abilitazione o titolo di studio previsto per l’accesso alle graduatorie provinciali.

Queste dovrebbero, il condizionale è d’obbligo visto che si è in attesa della relativa ordinanza ministeriale di riapertura delle GPS 2022-2025.