Home Attualità Obbligo Green Pass, Casa (M5S): “rimuovere obbligo per gli studenti impegnati in...

Obbligo Green Pass, Casa (M5S): “rimuovere obbligo per gli studenti impegnati in scuola-lavoro”

CONDIVIDI
  • Credion

Il Green Pass a scuola è obbligatorio dal 1° settembre, tranne per gli studenti ino alla fine della scuola secondaria di secondo grado. Tuttavia, alcuni casi non sono ancora chiari, soprattutto dopo che il 15 ottobre entrerà in vigore l’obbligatorietà della certificazione verde anche per i posti di lavoro pubblici e privati. La presidente Commissione Cultura Scienza e Istruzione alla Camera, Vittoria Casa (M5S), ha sollevato la questione dell’alternanza scuola-lavoro.

“È necessario armonizzare la normativa vigente con la disciplina prevista per la scuola, eliminando quindi l’obbligo del possesso ed esibizione del certificato verde degli studenti. Su questo, ho presentato un’interrogazione al ministro Bianchi“: così Vittoria Casa.

Icotea

E continua: “Oggi la priorità è garantire un anno scolastico regolare e il recupero degli enormi gap formativi accumulati durante la pandemia. Mi auguro che al più presto il ministero risponda positivamente alla mia sollecitazione e corregga questa contraddizione normativa“.