Home Archivio storico 1998-2013 Generico Oltre “Rule of rose”

Oltre “Rule of rose”

CONDIVIDI
  • Credion
Maria Pia Ruffilli, Presidente Anima ed Enzo Argante Presidente Pentapolis consegneranno simbolicamente le firme raccolte dall’appello alle istituzioni. 
Interverranno il Ministro della Pubblica Istruzione On.Giuseppe Fioroni, l’On.Ermete Realacci, Presidente Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati, primo firmatario di un’interrogazione sul tema, Marialori Zaccaria, Presidente Ordine degli Psicologi del Lazio e Consigliere Nazionale, Ilaria Catastini, Vicepresidente Pentapolis, Responsabile CSR Anima e coordinatrice dell’iniziativa.  
L’incontro sarà l’occasione per affrontare il tema della violenza nei contenuti dei prodotti video per ragazzi, dei suoi possibili effetti negativi sull’aggressività dei giovani e delle iniziative da intraprendere per sostenere gli attori sociali impegnati nel difficile compito di arginare gli effetti di tale aggressività, primo fra tutti la scuola.  
L’adesione all’appello promosso da Anima per il sociale nei valori d’impresa e da Pentapolis a seguito delle informazioni circolate sulla stampa in merito al videogame “Rule of Rose”, dal contenuto inaccettabile dal punto di vista etico, sociale ed educativo, ha coinvolto personalità del mondo politico, imprenditoriale e manageriale, della pubblica amministrazione, dello spettacolo, della cultura, del giornalismo, dell’educazione, dell’associazionismo e della società civile.         
E’ il segnale di una forte attenzione rispetto ad un tema che è sotto gli occhi di tutti: quello di una società e di un sistema economico che spesso non riescono ad offrire a bambini e giovani strumenti corretti e sani di crescita, ma, anzi, fanno prevalere le ragioni del business su quelle della responsabilità sociale e della collettività.
 
Per l’accreditamento, inviare una email a: 
[email protected] 
oppure 
[email protected].