Home Archivio storico 1998-2013 Generico Osservatorio Aie 2003 sull’Editoria Digitale

Osservatorio Aie 2003 sull’Editoria Digitale

CONDIVIDI
  • Credion


Nell’ambito del convegno "Leggere sullo schermo: come gli italiani usano le tecnologie per accedere ai contenuti editoriali", che si terrà il 24 marzo a Milano, presso la Sala convegni Banca Intesa, con inizio alle ore 10.30, sarà presentato l’Osservatorio Aie sull’editoria digitale, sviluppato dall’ Aie (Associazione italiana  editori) con la collaborazione dell’Ispo per la parte relativa alle famiglie e dell’Istituto Iard di Milano per la parte relativa alle scuole.

L’osservatorio analizza l’evoluzione della presenza delle tecnologie informatiche, di accesso alla rete, e di telecomunicazione in generale nelle famiglie italiane e nel mondo della scuola; analizza, inoltre, l’atteggiamento sul breve-medio periodo nei confronti delle tecnologie digitali per accedere a contenuti editoriali destinati all’informazione, allo studio scolastico, alla professione, allo svago. In particolare, studia gli atteggiamenti e le motivazioni dei consumatori di contenuti editoriali digitali (off e on line) destinati all’informazione; attenziona le condizioni e le prospettive future per il consumo e l’acquisto di nuovi prodotti editoriali e le conseguenze che tali comportamenti possono avere sul consumo di prodotti editoriali tradizionali; studia infine l’impatto che le nuove tecnologie introdotte nella scuola o nelle famiglie hanno sui processi di studio e di apprendimento degli studenti.

Il convegno è rivolto agli editori, alle istituzioni, al mondo della scuola e delle formazione, alle aziende attive nel campo dello sviluppo di contenuti editoriali e a quelle che operano nel settore delle tecnologie informatiche e dell’e-learning.

Per ulteriori informazioni:
tel: 02.86.46.30.91
fax: 02.89.01.08.63

Icotea