Home Contabilità e bilancio Pagamento delle posizioni economiche Ata? Sì, ma non per tutti

Pagamento delle posizioni economiche Ata? Sì, ma non per tutti

CONDIVIDI

Nell’incontro al Miur del 20 aprile scorso si è parlato di posizioni economiche Ata.

La Flc Cgil fa sapere che sul pagamento delle posizioni ancora non liquidate è tuttora in corso la verifica incrociata sui nominativi degli aventi titolo, che dovrebbe terminare entro una decina di giorni.

Icotea

Intanto, il MEF ha inviato una prima risposta sul numero complessivo dei soggetti, sia della prima che della seconda posizione, che hanno percepito l’emolumento una-tantum, a seguito dell’Accordo del 7 agosto all’Aran: in totale, le posizioni già pagate sono 10.114.

Per quanto riguarda il ripristino delle posizioni con decorrenza gennaio 2015 , il Ministero dell’Economia provvederà soltanto a favore di coloro che risultano beneficiari dell’attribuzione, con decorrenza 1° settembre 2011 e fino al 31 agosto 2014.

Non sono, invece, comprese per il momento altre posizioni non ancora liquidate, in quando non ancora individuabili al sistema NoiPA.

Il MEF ha inoltre comunicato che è in corso di realizzazione una nuova procedura informatica per il ripristino del beneficio e che indicherà la data di erogazione degli eventuali arretrati a partire dal 1° gennaio 2015.