Home Attualità Paolo Crepet si scaglia contro Lucia Azzolina: “Mi fa orrore, non esiste...

Paolo Crepet si scaglia contro Lucia Azzolina: “Mi fa orrore, non esiste solo la didattica online”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Lo psichiatra Paolo Crepet, intervenendo alla trasmissione ‘Coffee break’ su La7 il 4 maggio, sulla modalità di riapertura delle scuole in sicurezza annunciata dalla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina per settembre, con il potenziamento della didattica a distanza.

Crepet ha detto, in particolare, che gli “fa orrore che il Ministro mandi metà dei bambini a diventare autistici digitali”, scagliandosi quindi contro l’ipotesi della titolare del ministero dell’Istruzione di tornare a settembre con parte delle classi costrette a seguire le lezioni da casa, attraverso una telecamera collegata con l’aula.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese