Home Archivio storico 1998-2013 Generico Parte il rinnovo degli organi collegiali interni

Parte il rinnovo degli organi collegiali interni

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Al via le elezioni degli organi collegiali interni. E’ quanto dispone una circolare del Ministero dell’istruzione emanata il 24 settembre 2001. Il dispositivo conferma le disposizioni impartite con la circolare n. 192/2000 con l’esclusione dei punti relativi alle elezioni suppletive dei consigli scolastici distrettuali e provinciali e alle elezioni dei rappresentanti degli studenti nelle consulte provinciali.
Il rinnovo delle cariche riguarderà i rappresentanti dei genitori e degli studenti (limitatamente alle scuole superiori) in seno ai consigli d’istituto e di classe. Per quanto riguarda il personale docente e Ata, la consultazione riguarderà, invece, solo i rappresentanti nei consigli d’istituto e di circolo: i consigli di classe, di interclasse e di intersezione, infatti, non prevedono la presenza degli Ata e e comprendono i docenti come membri di diritto.

Negli istituti d’istruzione secondaria di II grado, in cui non è prevista in questa tornata elettorale l’elezione del consiglio d’istituto, la componente studentesca rinnoverà  la propria rappresentanza del consiglio d’istituto, contemporaneamente all’elezione dei rappresentanti di classe.
I dirigenti scolastici indiranno le elezioni del consiglio di circolo-istituto sia in caso di rinnovo dell’organo, giunto alla normale scadenza triennale, sia in caso di prima costituzione dello stesso nelle scuole di nuova istituzione. Per i consigli non ancora giunti a scadenza, inoltre, verranno indette le eventuali elezioni suppletive in presenza di impossibilità di surrogare i membri cessati per esaurimento delle rispettive liste.

La data delle votazioni per l’elezione dei consigli di circolo/istituto sarà fissata dai direttori degli uffici scolastici regionali, per il territorio di rispettiva competenza, in un giorno non lavorativo dalle ore 8 alle 12 ed in quello successivo dalle ore 8 alle 13.30.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese