Home Pensionamento e previdenza Pensioni scuola, definito il 95% delle certificazioni per 28.700 nominativi

Pensioni scuola, definito il 95% delle certificazioni per 28.700 nominativi

CONDIVIDI

Il ministero dell’istruzione comunica le operazioni di certificazione del diritto a pensione del personale della scuola svolte insieme all’Inps.

Alla data del 20 aprile, rende noto il MI, l’istituto ha completato la definizione di quasi il 95% delle certificazioni del diritto alla pensione in relazione alla platea interessata. Ciò permetterà al ministero dell’istruzione di realizzare in tempi utili le operazioni di mobilità e di immissione in ruolo del personale in funzione dell’avvio del nuovo anno scolastico.

Icotea

Considerando le verifiche con esito positivo, risultano certificati i diritti alla pensione per circa 28.700 nominativi così distribuiti: circa 20.400 personale docente, circa 7.600 personale ATA, circa 400 insegnanti di Religione, circa 300 dirigenti scolastici, circa 60 personale educativo.

Il ministero dichiara dunque di aver raggiunto gli obiettivi prefissati grazie all’intenso lavoro di squadra tra uffici territoriali delle due amministrazioni e alla sinergia tra la Direzione Generale Inps e il ministero dell’istruzione che ha permesso di analizzare e risolvere le criticità emerse.