Home Archivio storico 1998-2013 Generico Perfezionamento all’estero per docenti di lingua straniera

Perfezionamento all’estero per docenti di lingua straniera

CONDIVIDI
  • GUERINI

In applicazione dei Protocolli esecutivi degli accordi culturali stipulati dall’Italia con l’Austria, la Spagna e la Francia, il Ministero della Pubblica Istruzione, con la lettera circolare prot. n. 1884 INT/U02 dell’11 aprile 2001, ha impartito le disposizioni relative ai corsi di perfezionamento per docenti italiani di ruolo di lingua straniera e di lingua e letteratura straniera.
In particolare, per l’anno in corso, 50 docenti di lingua e letteratura tedesca in servizio presso le scuole statali di istruzione secondaria di II grado potranno partecipare ad un corso che si terrà a Klagenfurt, in Austria, dal 26 agosto al 1° settembre e che sarà articolato in sessioni plenarie e gruppi di lavoro.
Ai docenti di lingua spagnola e di lingua e letteratura spagnola, in servizio nelle scuole statali di istruzione secondaria di I e di II grado, è invece riservato un “corso superiore di metodologia dell’insegnamento della lingua spagnola”, che si svolgerà in Spagna presso l’Università di Salamanca in due distinte sezioni (i candidati sono pertanto inviatati a segnalare, a titolo indicativo, nella propria istanza di partecipazione il periodo di preferenza): dall’1 al 14 agosto 2001 (per 4 docenti italiani) e dal 20 al 31 agosto 2001 (per 3 docenti italiani).
Un “seminario pedagogico”, realizzato quest’anno in Francia, a Limoges, dal 16 al 28 luglio (si svolge ad anni alterni in Italia e in Francia), è riservato a 40 docenti (divisi equamente tra italiani e francesi) coordinati da un ispettore per ciascuno dei due Paesi. Il gruppo dei 20 insegnanti italiani di lingua francese sarà composto da sette docenti di ruolo in servizio nelle scuole secondarie di I grado, sette docenti in servizio negli istituti statali di istruzione secondaria di II grado e sei docenti indicati dall’ispettore responsabile delle attività tra coloro che hanno partecipato al seminario precedente (avranno infatti il compito di coadiuvare gli ispettori nella conduzione dei gruppi di studio).
Le domande di partecipazione, redatte secondo lo schema dell’Allegato A della circolare citata e corredate dell’Allegato B (tabella di valutazione dei titoli), dovranno essere inoltrate, tramite raccomandata, entro l’11 maggio 2001 al Ministero della Pubblica Istruzione – Direzione Generale Relazioni Internazionali – Ufficio II – Viale Trastevere, 76 – 00153 Roma.
Sempre sulla base dell’accordo culturale con la Francia, presso il Centre International d’Etudes Pédagogiques di Sèvres (Parigi) dal 10 al 20 settembre prossimo si svolgerà un corso (la partecipazione è disciplinata dalla lettera circolare prot. n. 1882 INT/U02 dell’11/4/2001) indirizzato a 20 docenti italiani di ruolo di lingua e di lingua e letteratura francese (per la selezione si procederà secondo il criterio di una equilibrata partecipazione su tutto il territorio nazionale), mirato alla specializzazione nell’utilizzo dei nuovi strumenti multimediali nell’insegnamento del francese: sono pertanto richieste competenze ed esperienze specifiche nel campo delle nuove tecnologie didattiche. Anche per questo corso le istanze di partecipazione dovranno pervenire all’Ufficio II della Direzione Generale Relazioni Internazionali del Ministero della Pubblica Istruzione entro il prossimo 11 maggio.
In applicazione degli accordi culturali tra Italia e Repubblica Federale di Germania, il Ministero della Pubblica Istruzione, con la lettera circolare prot. n. 1883 INT/U02 dell’11 aprile 2001, ha stabilito le modalità per la selezione di 20 docenti elementari di ruolo, che insegnino la lingua tedesca come lingua straniera in qualità di insegnanti specialisti o specializzati e che intendano partecipare a un corso a carattere residenziale che si svolgerà in Germania, a Wurzburg dal 9 al 24 settembre 2001 e a Jena dal 24 al 30 settembre 2001. Le istanze, redatte secondo lo schema allegato alla circolare, dovranno essere inviate, tramite raccomandata, entro l’11 maggio prossimo all’indirizzo precedentemente indicato: Ministero della Pubblica Istruzione – Dipartimento per lo sviluppo dell’istruzione – Direzione Generale delle Relazioni Internazionali – Ufficio II – Viale Trastevere, 76 – 00153 Roma (tel. 06/58493401 – fax 06/58492967).

Le spese di soggiorno e l’iscrizione ai corsi e al seminario sono a carico dei Paesi ospitanti (a carico del P.A.D. – Padagogischer Austauschdienst di Bonn nel caso del corso in Germania), mentre le spese di viaggio andranno affrontate dai partecipanti.

Icotea