Home Formazione iniziale Personale Ata. Entro il 30 settembre formazione Dsga e assistenti amministrativi

Personale Ata. Entro il 30 settembre formazione Dsga e assistenti amministrativi

CONDIVIDI

Ricordiamo che il ministero dell’Istruzione ha emanato con nota 10265 del 15 marzo disposizioni volte alla formazione e all’aggiornamento professionale del personale DSGA neoassunto (a.s. 2021-2022) e di quello già in servizio, DSGA e assistenti amministrativi, con particolare riferimento ai processi gestionali, amministrativi e contabili della scuola. I percorsi di formazione (iniziati a partire dal 4 aprile 2022) dovranno concludersi entro il 30 settembre 2022.

Senza Dsga 1 scuola su 4 a settembre

Ma in tema di direttori amministrativi, qual è la situazione in Italia? “Sarà senza Dsga una scuola su quattro. E l’amministrazione scolastica non dispone di alcun sistema di reclutamento in grado di colmare i posti vacanti”. Ad affermarlo la Uil scuola. Il prossimo anno scolastico si aprirà infatti con il 25% dei posti di direttore amministrativo scoperti: parliamo cioè di circa 2.120 figure direttive assenti rispetto al bisogno delle scuole.

Icotea

Non solo. “L’Amministrazione scolastica non dispone di alcun sistema di reclutamento in grado di colmare i posti vacanti,” lamenta sempre il sindacato di Pino Turi.

“L’ultimo concorso specifico, bandito nel 2018, ha visto esaurite le relative graduatorie. Le procedure concorsuali in itinere (concorso ordinario) sono ancora molto lontane dall’essere concluse e, comunque, i tempi tecnici per emanare il bando andranno molto oltre il prossimo anno scolastico“.

“Ad oggi, il ministero continua a far ricorso alle figure professionali interne in posizione immediatamente inferiore (funzione di assistente amministrativo). A loro viene riconosciuto un semplice indennizzo economico, senza che vengano ammessi a partecipare a procedure riservate”. Una situazione non conforme alle regole europee, se pensiamo che queste persone nella quasi totalità dei casi svolgono tale funzione da più di tre anni, a dispetto dei continui richiami della giurisprudenza, che limita la precarietà a 36 mesi, non oltre.


La lista dei corsi della Tecnica della Scuola

Per il personale amministrativo

Per il personale ausiliario

Per gli assistenti tecnici

CLICCA QUI PER CONOSCERE L’INTERA PROPOSTA FORMATIVA CHE LA TECNICA DELLA SCUOLA DEDICA AL PERSONALE ATA

Come richiedere un corso

Invia una richiesta per la tua scuola compilando il modulo on line, fornendo le informazioni richieste: titolo, periodo di svolgimento, estremi della scuola e referente del corso. Sarai immediatamente contattato per concordare i dettagli.
Per ulteriori informazioni scrivi alla casella di posta [email protected] o chiama al numero 095 448780.